Rapporto entrate / compensazioni

Mentre alcune aziende di Wall Street attirano l'ira del pubblico per aver speso più della metà delle loro entrate in lavoro, le piccole imprese spesso hanno rapporti di compensazione / reddito ancora più elevati. I compensi e le entrate di solito contano di più per le piccole imprese perché meno possono permetterselo. Pertanto, le piccole aziende hanno spesso l'arduo compito di aumentare le entrate senza capitale umano per aumentare la produttività.

Identificazione

Il rapporto retribuzione/entrate confronta la quantità di denaro che un'azienda spende per pagare i propri dipendenti con la quantità di denaro che guadagna nelle vendite nette. Il risarcimento di solito include benefici - come l'assicurazione sanitaria - e la parte del datore di lavoro delle tasse obbligatorie, come la previdenza sociale e Medicare, e ovviamente la paga da portare a casa. Alcune aziende includono vantaggi nel loro compenso in base alle entrate, come asili nido gratuiti e snack gratuiti.

Rapporti tipici

I rapporti medi di compensazione / entrate variano notevolmente a seconda del settore e talvolta fluttuano all'interno di un settore. Ad esempio, secondo Thomson Reuters, il gigante bancario HSBC ha avuto un rapporto compensazione-entrate di 0,234 o 23,4% nel 2010, mentre la società bancaria UBS aveva un rapporto compensazione-entrate di 0,732 o 73,2% nel 2010, secondo Thomson Reuters. Le piccole imprese hanno spesso rapporti di compensazione/ricavo del 70% o superiori a causa di margini molto più bassi e spese generali più elevate rispetto alle grandi imprese.

Impatto

Spendere troppo per i dipendenti può uccidere un'azienda, perché la società potrebbe non guadagnare abbastanza entrate da reinvestire e crescere. Inoltre, i nuovi dipendenti hanno bisogno di formazione e talvolta causano un calo delle vendite commettendo errori con i clienti, il che colpisce ancora più duramente una piccola azienda, secondo CNN Money. Ad esempio, i ristoranti a volte devono comperare i pasti per i clienti che ricevono un servizio scadente dai tirocinanti, ad esempio se un nuovo cameriere rovescia un drink su un cliente. Le piccole imprese a volte evitano di assumere nuovi lavoratori perché non possono assorbire i costi per formare un nuovo dipendente e il potenziale calo delle entrate. Tuttavia, secondo il Georgia Small Business Development Center, i lavoratori sono la risorsa più importante di una piccola impresa.

Suggerimenti

Qualsiasi azienda dovrebbe aspettarsi di spendere dal 30 al 40 percento in più in benefici e tasse oltre alla paga base di un lavoratore. La tecnologia e l'outsourcing possono aiutare le aziende a ridurre i costi del lavoro. Ad esempio, invece di assumere un addetto alle buste paga, affidati a una società di risorse umane per gestire i compiti relativi alle buste paga. Piuttosto che mantenere un contabile a tempo pieno, utilizza un software di contabilità e visita un CPA dal vivo alcune volte all'anno per una consulenza. Le aziende non hanno bisogno di licenziare i dipendenti per ridurre i loro budget di lavoro. Ad esempio, un'azienda può assumere alcune posizioni part-time o lavoratori con licenza quando la domanda dei clienti rallenta.