Detrazioni fiscali per la gestione di un'organizzazione senza scopo di lucro

Per essere ufficialmente riconosciuta come organizzazione senza scopo di lucro è necessaria la registrazione sia con l'IRS che con lo stato di residenza legale dell'organizzazione. Poiché si presume che lo scopo della costituzione sia quello di fornire un servizio alla comunità piuttosto che operare come un'attività tradizionale, esistono leggi speciali relative allo status di esenzione fiscale concesso alle organizzazioni non profit. A livello federale, le norme fiscali relative alle organizzazioni senza scopo di lucro si trovano nella Sezione 501 (c) (3).

Imposta statale sul reddito

Una società a cui viene concesso lo stato di non profit da uno stato non è tenuta a pagare le imposte sul reddito statali. Sebbene si preveda di guadagnare una parte del reddito per pagare gli stipendi degli amministratori e le spese generali come i salari dei dipendenti e le utenze, nessuna parte del reddito guadagnato sarà tassata a livello statale. I dirigenti senza scopo di lucro dovrebbero, tuttavia, essere consapevoli della necessità di dichiarare e pagare le tasse sul reddito generato da attività commerciali non correlate, come pubblicità o sponsorizzazioni.

Imposta federale sul reddito

Oltre allo status di esenzione fiscale a livello statale e locale, le organizzazioni senza scopo di lucro non sono tenute a pagare l'imposta federale sul reddito. I legislatori hanno deciso molto tempo fa che coloro che sono coinvolti nel perseguimento dell'offerta di servizi alle comunità dovrebbero avere un certo margine finanziario, supponendo che accettino di operare in una modalità rigorosamente di pareggio, il che significa che non può essere nell'attività di realizzare un profitto ma piuttosto dovrebbe preoccuparsi di fornire il servizio necessario e di pagare le spese associate.

Imposta sulle vendite

Un esempio di organizzazione senza scopo di lucro sarebbe la catena di negozi dell'usato presenti in tutta la nazione che fanno parte dell'organizzazione Goodwill. Goodwill offre articoli in vendita nei punti vendita al dettaglio, generalmente a prezzi bassi, e non è tenuto a riscuotere e versare l'imposta sulle vendite su qualsiasi cosa venduta. Come ben sanno le società private, monitorare e pagare l'imposta sulle vendite può essere una seccatura, quindi la possibilità di evitarle è un enorme vantaggio.

Considerazioni

Un'organizzazione senza scopo di lucro non ha bisogno di richiedere detrazioni fiscali perché i suoi guadagni non sono tassati affatto, a meno che il reddito in questione non provenga da un'attività commerciale non correlata. I fondatori e gli organizzatori di organizzazioni senza scopo di lucro dovrebbero familiarizzare con le linee guida operative per gli enti di beneficenza in modo da non entrare in conflitto con le normative governative e rischiare la revoca del loro status di non profit.