Che aspetto dovrebbe avere un rendiconto finanziario

Gli imprenditori utilizzano spesso la contabilità per misurare la performance finanziaria della propria azienda. La contabilità è responsabile della registrazione e della segnalazione delle transazioni finanziarie di una società. Mentre gli imprenditori possono utilizzare una varietà di report contabili interni per scopi decisionali aziendali, i rendiconti finanziari sono solitamente l'output finale del processo contabile dell'azienda. I rendiconti finanziari riportano il totale aggregato delle informazioni finanziarie incluse nella contabilità generale della società.

Caratteristiche

Il conto economico, lo stato patrimoniale e il rendiconto finanziario sono i tre rendiconti finanziari più comuni. Gli imprenditori utilizzano ogni dichiarazione per analizzare varie parti delle informazioni finanziarie della loro azienda. Le imprese più piccole o con sede a domicilio che utilizzano metodi di contabilità di cassa non avranno un rendiconto finanziario. I rendiconti finanziari sono utilizzati solo dalle società che utilizzano il metodo della contabilità per competenza. La contabilità di cassa riporta accuratamente i contanti per l'imprenditore, rendendo superfluo il rendiconto finanziario.

Conto economico

Il conto economico è il rendiconto finanziario principale per i proprietari di piccole imprese. Il conto economico elenca tutti i ricavi di vendita, il costo delle merci vendute e le spese per un periodo di tempo specifico. La maggior parte dei conti economici rappresenta queste informazioni in un formato verticale. Il fatturato è in primo luogo, il costo delle merci vendute in secondo luogo e le spese in terzo luogo nel rendiconto finanziario. Il ricavo delle vendite meno il costo delle merci vendute è l'utile lordo dell'azienda. L'utile lordo meno le spese mensili lascia l'utile netto come numero finale del conto economico.

Stato Patrimoniale

Lo stato patrimoniale elenca tutte le attività, le passività e il patrimonio netto. Questa affermazione può essere un formato verticale a una o due colonne. I bilanci a una colonna elencano prima tutte le attività, le passività in secondo luogo e il patrimonio netto in terzo luogo. I bilanci a due colonne elencano le attività a sinistra nella propria colonna. Le passività sono prima nella colonna di destra, seguite dal patrimonio netto. I bilanci di solito elencano per prime le attività e le passività correnti (a breve termine) nella rispettiva colonna. Le attività e le passività non correnti (a lungo termine) sono nella parte inferiore delle rispettive colonne.

Rendiconto finanziario

Il rendiconto finanziario si compone di tre sezioni: operativa, finanziaria e di investimento. Ogni sezione del rendiconto finanziario elenca i flussi di cassa in entrata e in uscita da voci specifiche. La sezione operativa include ammortamenti, rettifiche di reddito netto e variazioni di crediti, passività, rimanenze e altri elementi operativi. Investire include spese in conto capitale, investimenti e una sezione varie. Il finanziamento include informazioni su dividendi, azioni, finanziamenti esterni e una sezione miscellanea. Questa dichiarazione è in un formato verticale, simile agli altri rendiconti finanziari.

Considerazioni

I proprietari di attività commerciali più piccole o da casa non dovrebbero preoccuparsi troppo del formato del rendiconto finanziario della loro azienda. Gli imprenditori dovrebbero concentrarsi sulla presentazione di rapporti finanziari che forniscano loro un quadro accurato della salute finanziaria della loro azienda. I bilanci interni sono utilizzati principalmente per scopi decisionali. Gli imprenditori possono utilizzare un contabile professionista o una società di contabilità pubblica per aiutarli a creare rendiconti finanziari formali, se necessario. I contabili professionisti possono anche fornire servizi di pianificazione fiscale per le piccole imprese.