C'è un limite di età per essere coinvolti in una società in accomandita?

Non ci sono limiti di età obbligatori per i membri delle società in accomandita. Questo vale anche per i minori che desiderano avviare un'impresa individuale. Le leggi statali variano a seconda che i membri delle società a responsabilità limitata debbano avere più di 18 anni e in genere tutti gli stati richiedono che i proprietari delle società abbiano più di 18 anni.

Registrazione di una società in accomandita

Legalmente, non ci sono requisiti di età minima per i partner in un'azienda. I minori hanno il diritto di registrare le imprese, prendere decisioni esecutive e supervisionare tutti gli aspetti della gestione delle operazioni. Le società in accomandita possono essere costituite da tutti i minorenni, tutti gli adulti o una combinazione di entrambi. Tuttavia, le regole variano tra gli stati per quanto riguarda se le firme dei genitori sono necessarie quando si deposita l'attività di società in accomandita semplice con lo stato. In alcuni stati, i genitori oi tutori legali firmerebbero per conto del minore. Anche con le firme dei genitori, il minore sarebbe ancora il proprietario e non i genitori.

Firma dei contratti

Anche se non esistono limiti di età per la partecipazione a una società in accomandita semplice, sono in vigore leggi che limitano l'applicabilità dei contratti firmati da minori. Nelle società in accomandita semplice in cui un partner è minorenne e l'altro è maggiorenne, la parte maggiorenne può essere designata come funzionario che firma i contratti aziendali. Tuttavia, nei casi in cui sono coinvolti tutti i minori, i genitori o i tutori dei minori potrebbero dover intervenire per firmare a nome dei minori per garantire che i contratti siano legalmente vincolanti.

Apertura di conti bancari aziendali

Per aprire conti bancari aziendali, la maggior parte delle banche richiede che il firmatario abbia almeno 18 anni. Ancora una volta, se uno dei soci dell'azienda ha più di 18 anni, questo non sarà un grosso problema. Se tutti i partner sono minorenni, potrebbe essere necessario negoziare con la banca. Molte banche consentiranno a minori di almeno 16 anni di aprire conti personali. La banca può eventualmente consentire ai soci minori di età superiore ai 16 anni di aprire un conto personale che possono poi destinare ad uso esclusivo della loro attività. In caso contrario, i genitori o i tutori potrebbero dover intervenire e firmare congiuntamente un account.

Ottenere domini Web

I membri della società in accomandita semplice di qualsiasi età possono acquistare e vendere domini web in quanto non ci sono limiti di età. Finché almeno uno dei partner ha accesso a un conto corrente, una carta di credito o un conto PayPal per pagare i prodotti, non dovrebbero esserci problemi con l'ottenimento dei domini. Molte start-up di successo di piccola entità iniziano con siti Web su Internet. Inoltre, non ci sono limiti al numero di domini che puoi avere sotto il tuo nome.